LA PRESIDENTA, “CITTADINANZA ANCHE A STRANIERI MAGGIORENNI”

Ora la PresidentA ne spara un’altra ancora più grossa, cittadinanza anche a stranieri maggiorenni, e dopo si chiude perché gli italiani ” latravano male”, mah.

ROMA (Pars Today Italian) – “La riforma della cittadinanza riguardi non solo gli stranieri minorenni ma quelli maggiorenni”.

Lo ha detto la presidente della Camera, Laura Boldrini, intervistata da Radio Vaticana. “È stato depositato un testo. Mi pare che sia di fatto concentrato sulla cittadinanza dei minori. Se la legge sulla cittadinanza, però, è uno strumento diintegrazione – e credo che lo sia – allora ritengo che bisogna anche non escludere quella dei maggiorenni, quella degli adulti”. Per Boldrini diversamente, “si creerebbe – ha spiegato – una situazione abbastanza difficile da gestire per le stesse famiglie, e non vogliamo creare sacche di marginalità; vogliamo fare in modo che chi vive e lavora nel nostro Paese e paga le tasse, abbia anche la possibilità di sentirsi parte attiva del nostro tessuto sociale”.

Fonte: parstoday.com

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Questo sito utilizza i cookie. Continuando a navigare il sito accetti i termini e le condizioni previste per l'utilizzo dei cookie. Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi