Soldi alla #Clinton dal Governo. #Codacons chiede chiarimenti.

Usa, soldi a Hillary Clinton dal governo italiano. Codacons chiede chiarimenti

“Soldi a Hillary Clinton dal governo italiano”. Il Codacons chiede chiarimenti dopo l’interrogazione parlamentare di Malan. Nessuna risposta dal governo


SOLDI DAL GOVERNO ITALIANO A HILLARY CLINTON
Malan aveva già presentato una interrogazione al ministro dell’Ambiente e della tutela del territorio e del mare Gian Luca Galletti, facendo notare che «The Italian Ministry For The Environment, Land, & Sea» compare tra i “donors” sul sito della Fondazione con accanto l’indicazione che si tratta di un contributo governativo, destinato alle attività della Clinton Global Initiative.
“DONATI TRA 101 E 250 MILA DOLLARI DAL MINISTERO DELL’AMBIENTE”
“La cifra donata è tra i 101 mila e il 250 mila dollari”. Così il senatore di Forza Italia, Lucio Malan, si è rivolto al presidente del Senato Pietro Grasso in chiusura dei lavori di Palazzo Madama, prima della pausa estiva, il 4 agosto. Ad oggi, tuttavia, ancora nessuna risposta. Tale assenza di risposte lascia ancora più sconcertati dal fatto che questi soldi appartengono al popolo italiano, e nessuno sapeva di ciò. Il Codacons chiede chiarimenti al Ministero dell’Ambiente e, più specificatamente, al Ministro On. Galletti, affinché chiarisca la situazione.
affaritaliani

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Questo sito utilizza i cookie. Continuando a navigare il sito accetti i termini e le condizioni previste per l'utilizzo dei cookie. Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi